Tecnologia

Auto elettriche e ibride: listino e prezzi

Sempre più interessanti, convenienti e richieste, le auto elettriche e le auto ibride stanno interessando una fetta di mercato in lenta ma progressiva crescita. Il listino propone nuove opportunità in questo settore e, anche se i prezzi sono ancora piuttosto elevati, il minore costo di esercizio e manutenzione di questi veicoli può renderli davvero convenienti.

La casa automobilistica francese Citroën propone principalmente due modelli: la citycar elettrica Citroën C-Zero, agile e silenziosa sopratutto nelle brevi percorrenze cittadine, dove offre un costo di esercizio davvero contenuto, ad un prezzo di partenza di 30.690€, e la Citroën DS5 Hybrid4, una monovolume grintosa dalle prestazioni brillanti e dai consumi moderati, con un prezzo base di 44.250€. Recentemente, ha lanciato anche la Citroën E-Méhari, una piccola cabriolet a propulsione elettrica ispirata alla spiaggina degli anni ’70 e ’80, con un prezzo iniziale di 25.990€.

Il listino della casa automobilistica Renault ha una gamma piuttosto variegata. Il modello più economico è la piccola Renault Twizy, un quadriciclo da 5 cavalli o 17 cavalli molto comodo e versatile nella guida cittadina, a soli 6.990€. Chi desidera un’automobile più tradizionale può puntare sull’utilitaria elettrica Renault ZOE, da 22.500€, mentre chi necessita di più spazio a bordo può optare per la Renault Kangoo Z.E, un veicolo multispazio anch’esso a propulsione elettrica particolarmente adatto alle mansioni di tipo commerciale.

Nel settore delle vetture elettriche, la casa automobilistica tedesca Volkswagen propone alcuni dei suoi modelli in versioni ibride o elettriche. La celebre Volkswagen Golf è infatti disponibile sia con sistema ibrido plug-in ad un prezzo iniziale di 38.300€, che con sistema a propulsione elettrica a partire da 38.000€. La Volkswagen Passat può avere la motorizzazione ibrida con un prezzo di partenza di 38.300€, mentre la Volkswagen up! quella elettrica a partire da 27.400€.

Uno solo il modello ibrido della casa automobilistica statunitense Ford: è la Ford Mondeo Hybrid eCVT, berlina grande e spaziosa disponibile anche con il lussuoso allestimento Vignale. Il suo prezzo di listino è di 33.450€.

La casa automobilistica tedesca Mercedes dispone di numerose vetture ad alimentazione ibrida, come i modelli Mercedes Classe C 300h, Mercedes GLE 500e e Mercedes Classe S 300h, e quelli plug-in Mercedes Classe C 350e, Mercedes GLC 350e e Mercedes Classe S 500e. Lo stesso vale per la rivale BMW, che ha messo sul mercato i modelli plug-in BMW 225xe Active Tourer, BMW 330e, BMW 740e iPerformance e BMW X5 xDrive 40e, oltre alla sportiva e avveniristica BMW i8. Meno fornita è l’Audi, che propone le versioni ibride plug-in dei modelli Audi A3 Sportback e Audi Q7.

Ampia è l’offerta della casa automobilistica giapponese Toyota, leader nel settore delle vetture ad alimentazione ibrida: la più venduta dell’ultimo anno è l’utilitaria Toyota Yaris, al vantaggioso prezzo di listino di 18.700€. Seguono la berlina Toyota Auris, da 24.000€, e la grintosa Toyota Prius, con un prezzo base di 29.250€. Non mancano i crossover e SUV, quali la Toyota Rav4, a partire da 33.500€, e l’avveniristica Toyota C-HR, lanciata nel 2016 con un prezzo di listino di 28.400€.

La casa automobilistica giapponese Hyundai ha lanciato due versioni del suo modello Hyundai Ioniq. La prima è ibrida, monta un motore termico da 105 cavalli e uno elettrico da 43,5 cavalli o, nel caso di quella plug-in, da 61 cavalli, mentre la seconda è del tutto elettrica, ha un propulsore da 88 kilowatt e 280 chilometri di autonomia. Anche i prezzi di partenza sono diversi: la ibrida si può avere da 24.900€, mentre l’elettrica a partire da 36.750€.

La giapponese Honda propone una sola vettura ibrida, puntando sulla sportività della sua Honda NSX. Aerodinamica e grintosa già nell’aspetto, ha un propulsore da 537 cavalli con cambio robotizzato a 9 marce e un prezzo di listino di 186.900€.

 

 

 

Piaciuta la classifica? Lascia un commento:

Tecnologia