Tecnologia

Le auto ibride più vendute nel 2016

Non ancora molto diffuse ma sempre più interessanti, le vetture a propulsione ibrida dispongono di più sistemi di accumulo di energia, generalmente un motore termico e uno elettrico che operano in sinergia. Questo consente di ridurre i consumi e le emissioni, risparmiando sulla spesa e contribuendo a diminuire il livello dell’inquinamento.

Questo settore del mercato automobilistico è attualmente dominato dalla Toyota, le cui vetture ibride sono le più vendute del 2016. Al primo posto c’è la Toyota Yaris, utilitaria dalle dimensioni compatte, accogliente e spaziosa all’interno e agile e maneggevole sulla strada. La versione ibrida monta un motore a benzina 1.5 che insieme a quello elettrico fornisce una potenza di 101 cavalli, ed è stata venduta in quasi 1.500 unità. Al secondo posto c’è la Toyota Auris, berlina più moderna e filante, particolarmente accogliente e ricca nella dotazione accessoria. Della versione ibrida, che dispone di un motore a benzina 1.8 e uno elettrico capaci di generare complessivamente 136 cavalli, sono state vendute 1.100 unità. Al terzo posto segue la Toyota Rav4, un SUV dalle prestazioni brillanti e dai consumi parsimoniosi. La versione ibrida dispone di un motore a benzina 2.5 e un motore elettrico o, nel caso del modello a trazione integrale, due motori elettrici per una potenza complessiva di 197 cavalli. Di questa, ne sono state vendute più di 400 unità.

Il quarto posto è occupato dalla Lexus NX, crossover dalle linee originali prodotto dalla divisione di lusso del gruppo Toyota. In occidente è stata commercializzata soltanto la versione ibrida, che dispone di un motore a benzina 2.5 e un motore elettrico che forniscono una potenza di 197 cavalli, un cambio automatico a variazione continua di rapporto e un sistema a trazione anteriore o integrale. Nel corso dell’anno, ne sono state vendute poco più di 150 unità.

Al quinto posto c’è la BMW 225xe Active Tourer, monovolume elegante, spaziosa e provvista di un motore a benzina 1.5 turbo accoppiato ad un motore elettrico, per una potenza complessiva di 224 cavalli. Il sistema è ibrido plug-in, perciò le batterie si possono ricaricare collegando la vettura ad una presa di corrente. In un anno, ne sono state vendute poco meno di 100 unità.

 

 

 

Piaciuta la classifica? Lascia un commento:

Tecnologia