Tecnologia

SUV: i migliori del 2016

Grandi, massicci e potenti: i SUV, acronimo di Sport Utility Vehicle, sono vetture dalla forma di monovolume o station wagon con alcune doti da fuoristrada, particolarmente apprezzate dagli italiani negli ultimi anni.

L’Audi Q7, giunta alla sua seconda serie, a mantenuto la sua linea definita e spigolosa e la sua imponenza, pur essendo stata stata accorciata e alleggerita. L’abitacolo offre comunque un notevole spazio ai passeggeri, che possono viaggiare fino a 5 o 7, e ai bagagli, per i quali si può ripiegare il divano e ampliare ulteriormente lo spazio a disposizione. Per quanto riguarda i motori, ci sono quello a benzina 3.0 TSI da 333 cavalli, i due a gasolio 3.0 TDI da 218 cavalli e 3.0 TDI da 272 cavalli, e quello ibrido plug-in dotato di un motore diesel e due motori elettrici da 374 cavalli. La più sportiva Audi SQ7, invece, monta un motore turbodiesel da 435 cavalli.

La Mercedes GLE è il frutto del restyling del modello W166, che le ha conferito una calandra più marcata, fari più moderni e prese d’aria più grandi. Con la GLE Coupé, la casa automobilistica tedesca ha prodotto il suo primo SUV coupè, massiccio e al tempo stesso agile sull’asfalto, con un’ottima tenuta di strada, e confortevole all’interno. La versione diesel è denominata GLE 350d e dispone di un motore alimentato a gasolio 3.0 da 258 cavalli, mentre quelle a benzina GLE 400 e GLE 450 AMG di un motore alimentato a benzina 3.0 da 333 cavalli e 367 cavalli. Le più prestanti sono l’AMG GLE 63 Coupé e S Coupé, che dispongono di 557 cavalli e 585 cavalli.

Con il BMW X5, la casa automobilistica tedesca ha fatto il suo debutto nel mondo dei SUV. La terza serie di questa vettura ricalca l’aspetto del modello precedente, rendendolo un po’ più morbido nelle linee, massiccio nel frontale e moderno nell’abitacolo, che può ospitare fino a 7 passeggeri. A dispetto della stazza, sulla strada si dimostra agile e maneggevole. Tre i motori a benzina che può montare, quali un 3.0 da 306 cavalli, un 4.4 da 449 cavalli e, per la versione M, un 4.4 da 575 cavalli. I motori diesel sono, invece, un 2.0 d 218 cavalli, un 3.0 da 258 cavalli, un 3.0 da 313 cavalli e, per la versione M, un 3.0 triturbo da 381 cavalli.

 

 

 

Piaciuta la classifica? Lascia un commento:

Tecnologia