Tecnologia

SUV: i migliori in arrivo nel 2017

I SUV, ovvero gli Sport Utility Vehicle, riscuotono sempre più successo tra gli automobilisti, a dispetto del costo, dell’impatto ambientale e dell’ingombro. Le case automobilistiche e i loro listini presenteranno presto delle interessanti novità, tra cui nuove generazioni di modelli già conosciuti e apprezzati e vetture del tutto inedite.

Nel corso del primo trimestre del 2017, Audi lancerà la seconda generazione dell’Audi Q5. La nuova versione del SUV della casa automobilistica tedesca è leggermente più lunga e al tempo stesso più leggera, e dispone di sistemi all’avanguardia: un esempio è quello di navigazione, in grado di studiare i percorsi abituali e consigliarne di alternativi qualora dovesse esseri molto traffico. Al suo debutto potrà disporre di un motore a benzina 2.0 da 252 cavalli oppure a gasolio 2.0 da 163 cavalli o 190 cavalli, mentre successivamente saranno disponibili anche quelli a gasolio 2.0 da 150 cavalli e 3.0 da 286 cavalli con differenziale sportivo.

Sempre nella prima parte dell’anno, Ford lancerà la versione più raffinata del Ford Edge, quella con l’allestimento Vignale. Si tratta di una top di gamma caratterizzata da particolari più eleganti e ricercati, inserti in legno, rivestimenti in pelle e rifiniture cromate o satinate. Il frontale presenta la caratteristica griglia a trama esagonale, mentre le ruote montano cerchi in lega da 20”. La dotazione tecnologica all’avanguardia riduce il rumore all’interno dell’abitacolo e offre una visuale a 180° con monitoraggio dei punti ciechi. I motori di cui può disporre sono quelli diesel 2.0 turbo da 180 cavalli e 2.0 biturbo da 210 cavalli.

A febbraio, Mini renderà disponibile la nuova generazione della Mini Countryman, che per la prima volta potrà disporre di un sistema a trazione ibrida. Ha delle dimensioni maggiori rispetto a quelle dei modelli precedenti, appare un po’ più grintosa all’esterno e spaziosa all’interno. Oltre ai dispositivi e ai sistemi tecnologici all’avanguardia, ha un divano reclinabile e un portellone automatico con un comodo tavolino da picnic. Per quanto riguarda i motori, ci sono quelli a benzina 1.5 da 136 cavalli e 2.0 da 192 cavalli, e quelli diesel 2.0 da 150 cavalli e 190 cavalli.

Nel mese di marzo, Alfa Romeo immetterà sul mercato l’Alfa Romeo Stelvio, il suo primo SUV. Realizzato sullo stesso pianale della Giulia e dotato di un sistema meccanico molto simile, potrà disporre della trazione posteriore o integrale, motori diesel 2.1 da 150 cavalli, 179 cavalli e 209 cavalli o, successivamente, a benzina 2.2 turbo da 200 cavalli e 280 cavalli. Più potente quello della versione Quadrifoglio, un 2.9 da ben 510 cavalli.

A settembre, invece, Jeep lancerà la nuova versione della Jeep Compass. Massiccia e imponente come i modelli precedenti, caratterizzata dalla tipica mascherina a sette feritoie come tutte le vetture della casa automobilistica, ha un originale profilo superiore, che può essere nero, cromato oppure satinato, e una maschera inferiore che riveste l’intero perimetro. L’interno è spazioso e la plancia può essere arricchita da un display da 8,4”. Per quanto riguarda i motori, può montarne uno a benzina 1.4 da 140 cavalli oppure uno a gasolio 1.6 da 120 cavalli o 2.0 da 170 cavalli.

 

 

 

Piaciuta la classifica? Lascia un commento:

Tecnologia