EURO 2016: 8 motivi per seguire il campionato: 2 - L'amarezza dei grandi assenti

Per molti gli Europei 2016 sono un appuntamento irrinunciabile, mentre per altri un evento come un altro che non presenta alcuna reale attrattiva. Eppure vale davvero la pena di seguire con più attenzione questo grande spettacolo a colpi di pallone: ecco dieci motivi per i quali appassionarsi agli Europei, anche se ancora non sei un appassionato di calcio.

8°
10 motivi per seguire il campionato
 
 
2 - L'amarezza dei grandi assenti

Chi si è allontanato dal calcio per via del gossip e delle imprese non proprio eroiche di alcuni calciatori, potrà riscoprire in questa occasione una Nazionale sobria e compatta. Che fine hanno fatto Mario Balotelli ed il suo atteggiamento sopra le righe? A casa, a seguire la partita seduto sulla poltrona, come gli altri comuni spettatori ma con un pizzico di amarezza in più.
 
 
 
 

Guarda anche